Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Le funzioni del corrispondente consolare

 

Le funzioni del corrispondente consolare

Il corrispondente consolare svolge le seguenti funzioni:

  • informa i connazionali sui servizi consolari offerti e le procedure da seguire;
  • raccoglie la documentazione presentata dai connazionali per il rilascio del passaporto e per le istanze in materia di anagrafe consolare, stato civile ed atti notarili;
  • raccoglie le autocertificazioni dei connazionali dirette a questo Ufficio;
  • inoltra a questo Ufficio la documentazione consegnata dai connazionali.

 


Si precisa che le predette funzioni sono svolte:

  • a titolo onorario. Non è quindi prevista al riguardo alcuna retribuzione da parte di questo Consolato Generale;
  • in maniera continuativa nel luogo, nei giorni e negli orari indicati;
  • nel rispetto della normativa italiana e svizzera, nonché delle direttive impartite da questo Ufficio Consolare. In particolare il corrispondente consolare non può richiedere o accettare compensi in denaro o natura per le funzioni svolte. Inoltre, egli non può utilizzare la sua posizione per attività di propaganda a qualsiasi titolo (lucro, proselitismo politico od altro) a beneficio proprio o di terzi.

 


146