Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

NUOVE PROCEDURE PER LO STATO CIVILE: PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO, CONTESTUALE PER USO PUBBLICAZIONI, CAPACITÀ MATRIMONIALE

Data:

17/05/2018


NUOVE PROCEDURE PER LO STATO CIVILE: PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO, CONTESTUALE PER USO PUBBLICAZIONI,  CAPACITÀ MATRIMONIALE

Si informa che a causa delle verifiche imposte dalla Legge 12 novembre 2011, n. 183 art. 15, le pratiche matrimoniali devono essere intraprese con largo anticipo.


Per richiedere l'appuntamento per le pubblicazioni di matrimonio occorre far pervenire a questo Consolato (per posta o per e-mail) la seguente documentazione:

  • formulario di richiesta di pubblicazioni (link al DOC - PDF);
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione (link al DOC - PDF);
  • fotocopia dei documenti d'identità in corso di validità;

 

L’Ufficiale di stato civile verificherà la regolarità della documentazione prodotta ed acquisirà d’ufficio eventuali altri documenti per provare l’inesistenza di impedimenti al matrimonio.


Le verifiche del caso richiedono un minimo di 30 giorni lavorativi.

Si raccomanda pertanto di non fissare la data precisa del matrimonio sino al completamento di tutta la pratica matrimoniale.

Si consiglia di richiedere le pubblicazioni almeno tre mesi prima della data prevista del matrimonio.

Le istanze non complete della documentazione richiesta non potranno essere trattate.

Effettuate le verifiche necessarie, i nubendi saranno convocati per sottoscrivere il processo verbale di pubblicazione. All’appuntamento dovranno presentarsi muniti di un documento di identità in corso di validità. Un nubendo, qualora impossibilitato, può farsi rappresentare dall'altro/a munito/a di procura speciale in carta semplice.

La tassa consolare per la pubblicazione di matrimonio è da corrispondersi in contanti il giorno della convocazione.

 


738