Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SPOSTAMENTI TRA ITALIA E SVIZZERA

Data:

07/06/2020


SPOSTAMENTI TRA ITALIA E SVIZZERA

VIAGGIATORI DALL'ITALIA DIRETTI IN SVIZZERA

Per fronteggiare l’emergenza COVID-19, il 13 marzo u.s. il Consiglio federale elvetico ha emanato l’Ordinanza 2 che ha stabilito severe restrizioni d’entrata alla frontiera con l’Italia (poi estese a tutti i Paesi dell’Area Schengen).

Il 29 aprile u.s., il Consiglio federale ha deciso di allentare progressivamente le restrizioni d’entrata. Dall’11 maggio, hanno pertanto cominciato ad essere trattate le domande presentate prima del 25 marzo dai lavoratori provenienti dall’area UE/AELS e da Stati terzi. Per i cittadini della più parte degli Stati dell’Unione europea, fra cui l’Italia, l’ingresso in Svizzera resta tuttavia possibile “soltanto in casi eccezionali”.

Con decisione assunta il 5 giugno, le Autorità elvetiche hanno annunciato l’intenzione di revocare le restrizioni d’entrata nei confronti di tutti gli Stati dell’Unione europea a partire dal 15 giugno.

Pertanto, dal 15 giugno 2020, anche i cittadini italiani potranno liberamente fare ingresso nella Confederazione elvetica.

 

VIAGGIATORI DALLA SVIZZERA DIRETTI IN ITALIA

Il Decreto Legge 16 maggio 2020 n. 33 ha introdotto importanti novità: dal 3 giugno diventa possibile compiere spostamenti da/per l’estero, diretti/in provenienza ai/dai Paesi dell’Unione europea e dell’Area Schengen.

Pertanto i cittadini svizzeri possono entrare liberamente in Italia senza più obbligo di quarantena.

(Potrebbero tuttavia applicarsi restrizioni sulla base del rischio epidemiologico dei Paesi di provenienza e destinazione).

Dalla medesima data del 3 giugno sono permessi anche gli spostamenti tra Regioni italiane.

Per il testo completo del Decreto Legge, vedasi in link https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/05/16/20G00051/SG

 

 

 

CONNAZIONALI IN TRANSITO DALLA SVIZZERA DIRETTI IN ITALIA VIA ZURIGO

E’ consentito l’ingresso in Territorio elvetico a quanti “siano solo in transito in Svizzera con l’intenzione di recarsi direttamente in un altro Paese” (fra cui l’Italia).

Alla data odierna, i viaggiatori diretti in Italia possono utilizzare i seguenti collegamenti:

  • ALITALIA opera 5 voli settimanali da Zurigo diretti a Roma Fiumicino (AZ 571), con partenza alle ore 11:05 ed arrivo alle 12:30 (non opera il martedì e il sabato).
    L’acquisto dei biglietti può essere effettuato tramite website Alitalia o qualsiasi agenzia online. Chi si voglia mettere in contatto con i Call Center Alitalia può chiamare i seguenti numeri: +39 0665649; oppure (solo dalla Svizzera) 0 900 486 486.
  • Le Ferrovie elvetiche (sbb.ch) non garantiscono collegamenti diretti con località italiane e i treni termineranno il servizio al confine. A Chiasso i passeggeri vengono fatti scendere e, una volta entrati nel Territorio italiano dopo aver varcato il confine percorrendo un breve tratto a piedi, potranno liberamente scegliere il mezzo per raggiungere il proprio domicilio.
  • L’affitto di vettura/VAN, eventualmente con conducente.

 


858