Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Corsi di lingua e cultura italiana

 

Corsi di lingua e cultura italiana

corsiit

 

Il Consolato Generale d’Italia organizza in collaborazione con gli Enti Gestori, nei Cantoni di Zurigo, Glarona, Sciaffusa, Zugo, Svitto, Lucerna, Uri, Obvaldo e Nidvaldo, San Gallo, Appenzello Interno ed Esterno, Turgovia, Grigioni ed il Principato del Liechtenstein i seguenti corsi di Lingua e Cultura italiana:

  • LIVELLO PRIMARIO - dall’ultimo anno di Kindergarten alla V classe
  • LIVELLO SECONDARIO - dalla VI classe sino alla seconda SEK

 

In conformità al nuovo quadro legislativo, l’obiettivo principale dei corsi di lingua e cultura nelle circoscrizioni consolari è quello di promuovere la diffusione della lingua e cultura italiana, ma soprattutto di sviluppare un progressivo plurilinguismo, attraverso una crescente padronanza dell’italiano scritto e parlato e una conoscenza essenziale della nostra storia civile e culturale. Il plurilinguismo contribuisce in modo determinante al successo lavorativo e professionale nella società svizzera. Le ricerche in ambito linguistico hanno dimostrato che chi possiede valide competenze nella lingua materna è avvantaggiato nell’apprendimento delle altre.

Possono frequentare i corsi anche alunne/i che non conoscono la lingua italiana. Le lezioni prevedono percorsi personalizzati e individualizzati, “a misura” di ogni alunna/o, tenendo conto delle loro diverse abilità.

A tutti gli/le allievi/e dei corsi di lingua e cultura sarà rilasciato un ATTESTATO di FREQUENZA (o giudizio nella scheda di valutazione) in concomitanza alla frequenza della scuola dell’obbligo svizzera.

Inoltre, la frequenza dei corsi di lingua e cultura italiana consente alle studentesse e agli studenti delle classi terminali di sostenere l’esame per ottenere una certificazione linguistica riconosciuta in tutta Europa e di primaria importanza per l’inserimento nel mercato del lavoro. Questa attestazione si può inserire nel Passaporto delle Lingue, riconosciuto in tutta la Svizzera e permette di accedere alla formazione e alle professioni in cui è richiesto il plurilinguismo. Le scuole e i Dipartimenti Istruzione di diversi Cantoni consigliano la frequenza dell’offerta formativa consolare.

 

Su apposita segnalazione dei docenti le studentesse/gli studenti possono partecipare ai seguenti esami di certificazione linguistica, così ripartiti:

  • CELI - Certificazione di conoscenza della lingua italiana (Università per stranieri di Perugia)
  • CILS - Certificazione di italiano come lingua straniera (Università per Stranieri di Siena)
  • PLIDA - Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri (Società Dante Alighieri)

 

 

Per la maturità professionale generale è richiesto il livello B1, per quella “economia e servizi, tipo economia” è richiesto il livello B2.

Lista aggiornata dei diplomi di lingua riconosciuti dalla SEFRI (il riconoscimento è condizione sine qua non per richiedere la conversione del diploma in una nota).

 

Gli enti gestori, che ricevono un contributo da parte dello Stato italiano, possono richiedere alle famiglie un contributo volontario anche per poter dotare le ragazze e i ragazzi di tutti i corsi del materiale didattico e dei testi necessari per seguire con profitto le lezioni. 

I corsi, ordinati per cantoni e località sono reperibili al link calendari scolastici e sono impartiti da docenti provenienti dall’Italia e inviati dal MAECI (link all'elenco insegnanti MAECI) e da docenti assunti sul posto con adeguati titoli di studio (per i contatti email ci si può rivolgere direttamente agli Enti Gestori). 


L’iscrizione ai corsi destinati ai bambini e agli adolescenti potrà essere effettuata attraverso il seguente modulo di iscrizione che andrà scaricato, compilato ed inviato preferibilmente via email a ufficioscuola.zurigo@esteri.it

oppure per posta al seguente indirizzo:

Consolato Generale d'Italia - Ufficio Scuola
Tödistrasse 65
8002 Zürich

 

 » AREA MESSAGGI «

 

Per ulteriori informazioni si può anche telefonare:

Dirigente scolastica:  Prof.ssa Carola Z. Gavazzi  Tel. 044 286 62 35 
Segreteria: Maria Bennici Tel. 044 286 62 43

 

 

Collaborano con l'Ufficio Scuola, inoltre:

Ente Gestore CASLI Zurigo (Com. Assoc. Scolastico per la Lingua Italiana)
Presidente: Domenico Chindamo
Sede: Sihlquai 253 - 8005 Zurigo
Tel. 0041 (0) 44 291 27 74 caslizurigo@gmail.com  
Bilancio consuntivo 2018 CASLI

 

Ente Gestore LCI San Gallo (Lingua e Cultura Italiana)
Presidente: Filippo Barbarotto
Sede: Unterer Graben 1 - 9000 San Gallo
Tel. 0041 (0) 71 223 76 08 lci.sg@bluewin.ch
Bilancio consuntivo 2018 Ente LCI

 

 

     
     

77